Gr. 1000 di oro puro in lamina GARA DI VENDITA 7 DICEMBRE 2019

FIXING DEL 06/12/2019 RIDOTTO DEL 10%

Data vendita: 07/12/2019 15:00

Tipo di vendita: A mezzo commissionario

Procedura: CORPI DI REATO 1592/2012

Venduto

Numero Procedura 1592/2012
Tipo Procedura CORPI DI REATO
Numero IVG 10/2019
Tipo vendita A mezzo commissionario
Data vendita 07/12/2019 15:00
FIXING DEL 06/12/2019 RIDOTTO DEL 10%
Prezzo aggiudicazione 41,60
Luogo Vendita I.V.G. Arezzo Via Galileo Ferraris n. 136
Tribunale Tribunale di AREZZO

Soggetti

Delegato alla vendita
Nome I.V.G. Arezzo - Siena
Controparte Istituzionale
Nome Tribunale di Arezzo
Email
Giudice
Nome Dott. Piergiorgio Ponticelli

Ultimo aggiornamento 07/10/2019 09:45

Scheda pubblicata sul sito IVG il 07/10/2019 09:44

Stampa Scheda

Dettaglio Lotto

Genere MOBILI
Categoria ARTE -OREFICERIA - OROLOGERIA- ANTIQUARIATO
Titolo Gr. 1000 di oro puro in lamina GARA DI VENDITA 7 DICEMBRE 2019
Abstract

Oltre il prezzo di aggiudicazione dovrà essere corrisposto € 2 di bolli.

Dettaglio Beni

Tipologia ARTE -OREFICERIA - OROLOGERIA- ANTIQUARIATO
Categoria PREZIOSI
Descrizione

Gr. 1000 di oro puro in lamina, Prezzo base d’asta: FIXING DEL 06/12/2019 RIDOTTO DEL 10%.

CONDIZIONI DI VENDITA e CONTATTI:

Visita il nostro canale su youtube: astegiustizia.it – I S C R I V I T I – Tag youtube: asta arezzo

Trattasi di VENDITA GIUDIZIARIA regolata dagli Artt. 532 – 533 – 534 – 535 – 537 – 540 del c.p.c. dagli Artt. 353 – 354 c.p., dagli Artt. 2756 – 2761 c.c.
CHIUNQUE, tranne il debitore, può partecipare alle aste purché munito di documenti di riconoscimento in corso di validità.

È OBBLIGATORIA L’IDENTIFICAZIONE DELL’AGGIUDICATARIO
le aggiudicazioni e l’atto di trasferimento del bene possono essere fatti solo a persona presente riconosciuta dagli incaricati IVG attraverso documenti di identificazione validi. In deroga possono essere fatte aggiudicazioni a persone munite di procura nelle forme previste dalla legge.

ACQUISTO PER SOCIETÀ O PER UN TERZO
Mentre è sempre possibile aggiudicare il bene alla propria ditta individuale, per un qualsiasi altro tipo di società sono necessari: una visura camerale (massimo di tre mesi) che attesti le qualifiche ed i poteri di acquisto di quella persona nei confronti della società e/o la procura.

MODALITÀ DI PAGAMENTO
importi PARI O SUPERIORI a € 3.000,00 esclusivamente con:
Assegni circolari o equivalenti postali non trasferibili intestati ad I.V.G. Tribunale di Arezzo;
importi INFERIORI a € 3.000,00:
• per contanti;
• con bancomat (secondo gli accordi con i vostri istituti di credito); NO POSTAMAT
• con assegni circolari o equivalenti postali non trasferibili intestati ad I.V.G. Arezzo;
Il pagamento nelle forme suddette darà corso al rilascio della Bolletta Ministeriale e alla consegna del bene.
Non saranno accettati acconti o cauzioni e forme di pagamento diverse da quelle su scritte.
In via straordinaria può essere lasciato a garanzia un assegno bancario non trasferibile intestato all’I.V.G. Tribunale di Arezzo corredato di un documento dell’aggiudicatario in corso di validità, ma, entro e non oltre LUNEDÌ 9 DICEMBRE 2019, dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle ore 14,00 alle ore 18,00, dovrà essere perfezionato il pagamento (restituendovi l’A/B lasciato in garanzia) con le modalità sopra riportate che consentirà il trasferimento, la consegna del bene e l’emissione della Bolletta Ministeriale.

*Qualora le summenzionate informazioni non risultassero sufficienti, contattare Il sig. Alessandro Botti – 329.2252070. *